• Nuovo
Tipo 2 Forte | Farina di Grano Tenero per Pizza, Pane e Focacce - Farina Professionale Italiana senza Additivi, con Germe

Tipo 2 Forte | Farina di Grano Tenero per Pizza, Pane e Focacce - Farina Professionale Italiana senza Additivi, con Germe

Pagamenti sicuri al 100%
21,00 €
Tasse incluse

a farina di grano tenero tipo 2 Forte, con un W di 280/300, è un gioiello della produzione italiana. Prodotto totalmente naturale, è ottenuta da grani coltivati in Italia, privi da glifosato e pesticidi.

Il risultato è una farina genuina e ricca di fibre, ideale per le vostre creazioni in cucina. Quando la aprite, rimarrete affascinati dai profumi autentici che sprigiona, un richiamo irresistibile ai sapori di un tempo.

Con la sua forza e versatilità, questa farina si presta perfettamente alla realizzazione di dolci, pane, pasta fatta in casa, pizze e focacce. Un prodotto senza compromessi, che rispetta la terra e la salute di chi lo consuma. Non aspettate, scoprite la differenza di una farina veramente naturale e di qualità.

Acquistate subito la farina di grano tenero tipo 2 Forte.

Scegli il Formato
Quantità

Farina di Grano Tenero Tipo 2 con Germe Forte: Salute, Sapore e Versatilità in un Unico Prodotto



La nostra Farina di Grano Tenero Tipo 2 con Germe Forte è prodotta con la varietà Bologna, coltivata in Puglia con metodi di agricoltura integrata che escludono l'utilizzo di pesticidi e glifosate. Questa varietà e la selezione dei grani an alto contenuto proteico ci garantisce un prodotto di alta qualità con prestazioni elevate.



L'Importanza dei Cereali Non-OGM nella Nostra Agricoltura Moderna


Nonostante il progresso tecnologico, i grani moderni che coltiviamo nei nostri campi rimangono non-OGM, rispettando la tradizione agricola e preservando la biodiversità del nostro ecosistema.




Caratteristiche organolettiche


La presenza di fibre e del germe di grano vivo conferisce alla nostra farina un sapore autentico e rustico. Rispetto alla farina bianca, i prodotti realizzati con la nostra farina avranno un sapore più pieno e una consistenza più corposa. Grazie alle fibre, agli enzimi e ai sali minerali naturalmente presenti nel chicco di grano, la nostra farina porta alla tua tavola un alimento genuino e ricco di nutrienti.



Nutrizione e Salute



  • La nostra farina è priva di sostanze indesiderate come additivi chimici e glifosate.
  • Ricca di fibre, aiuta a regolare la funzione intestinale e apporta un senso di sazietà più duraturo.
  • Il germe di grano vivo conserva tutti i nutrienti, incluso un alto grado proteico.



Scadenza   



Consumare entro 6 mesi dalla produzione per una freschezza ottimale.




Utilizzo e conservazione



La farina di grano tenero tipo 2 Forte, con un W di 280, è un prodotto molto versatile. La sua forza, indicata dalla valutazione W, rappresenta la resistenza dell'impasto, la sua capacità di assorbire acqua e la sua adattabilità a diverse lavorazioni. Una farina con un W di 280 è considerata una farina forte, ideale per la preparazione di prodotti da forno con tempi di lievitazione medio-lunghi. Oltre a ciò, il fatto che sia ottenuta da macinazione a tutto corpo significa che conserva più fibre e nutrienti rispetto alle farine più raffinate, rendendola ideale per preparazioni più rustiche e saporite.

  1. Pasticceria: La farina di grano tenero tipo 2 è perfetta per realizzare dolci come pan di Spagna, ciambelle, pasta sfoglia, millefoglie, plum-cake, torta margherita, muffin, biscotti e molti altri. Questo perché ha un ottimo potere assorbente, che permette di creare impasti morbidi e ben strutturati. La sua forza permette anche una buona lievitazione, mantenendo l'impasto leggero e soffice.
  2. Pane rustico: Il pane fatto con la farina di grano tenero tipo 2 ha un sapore più rustico e una consistenza più robusta rispetto al pane fatto con farine più raffinate. Questo grazie al suo elevato contenuto di fibre. La sua forza permette inoltre una buona lievitazione, fondamentale per ottenere un pane ben lievitato e di buona consistenza.
  3. Pasta fatta in casa: Per la pasta fatta in casa, questa farina è perfetta perché dà alla pasta una consistenza più robusta e un sapore più rustico. La sua forza consente di lavorare l'impasto più a lungo, rendendolo più elastico e resistente alla cottura.
  4. Pizza semintegrale: La farina di grano tenero tipo 2 è ottima per realizzare una pizza semintegrale. Il suo alto contenuto di fibre dà alla pizza un sapore più rustico e una consistenza più robusta. Inoltre, la sua forza consente una buona lievitazione, fondamentale per ottenere una pizza leggera e croccante.
  5. Focaccia: La focaccia fatta con la farina di grano tenero tipo 2 ha una consistenza più robusta e un sapore più rustico rispetto alla focaccia fatta con farine più raffinate. La sua forza consente una buona lievitazione, fondamentale per ottenere una focaccia soffice e gustosa.
  6. Impasti diretti con brevi o medie lievitazioni: Questa farina è molto adatta per impasti diretti con brevi o medie lievitazioni. La sua forza consente di lavorare l'impasto per un tempo sufficiente senza che si strappi, rendendolo più elastico e resistente. Questo la rende ideale per preparazioni come pizze, focacce, e altri prodotti da forno che richiedono tempi di lievitazione non troppo lunghi.
  7. Ricette dal sapore rustico: Grazie al suo elevato contenuto di fibre e al suo sapore più intenso rispetto alle farine più raffinate, la farina di grano tenero tipo 2 è ideale per realizzare ricette dal sapore rustico. Può essere usata per realizzare pani rustici, pizza semintegrale, pasta fatta in casa, dolci e molti altri piatti.

In generale, questa farina è molto adatta per la cucina italiana, che spesso richiede impasti robusti e ben lievitati, e che privilegia sapori rustici e naturali.

Consigliamo una idratazione graduale per un assorbimento dei liquidi superiore al 65%.
Inoltre, grazie alla presenza del germe di grano e alle fibre, il prodotto finito mantiene la sua freschezza per un periodo di tempo più lungo sia a temperatura ambiente che in congelatore.



Guida ai Tempi di Lievitazione: Impasti Diretti e Biga


Impasto diretto a temperatura ambiente:

  • Con Lievito di Birra: 2-3 ore per una dose di 1-2 g di lievito di birra per 500 g di farina, con un'idratazione del 60-65%. Ricorda, l'idratazione può variare a seconda delle condizioni ambientali e della consistenza desiderata dell'impasto.
  • Con Lievito Madre: 3-4 ore per una dose di 100-150 g di lievito madre per 500 g di farina, con un'idratazione del 60-65%.


Impasto diretto in frigo a 4 gradi:

  • Con Lievito di Birra: 18-24 ore per una dose di 0,5 g di lievito di birra per 500 g di farina, con un'idratazione del 60-65%.
  • Con Lievito Madre: 24-48 ore per una dose di 100-150 g di lievito madre per 500 g di farina, con un'idratazione del 60-65%.


Biga a temperatura ambiente:

  • Con Lievito di Birra: 16-18 ore per una dose di 0,5 g di lievito di birra per 500 g di farina, con un'idratazione del 45-50%.


Biga in frigo a 4 gradi:

  • Con Lievito di Birra: 24-48 ore per una dose di 0,1-0,2 g di lievito di birra per 500 g di farina, con un'idratazione del 45-50%.



Gestione del lievito: adattamenti stagionali per impasti perfetti



La corretta gestione del lievito è altrettanto importante e richiede adattamenti in base alle stagioni. Durante l'estate, quando le temperature sono più elevate, si consiglia di ridurre la quantità di lievito a 1 grammo per chilo di impasto e aumentare la quantità di sale a 25 grammi per chilo. Al contrario, durante l'inverno, quando le temperature sono più basse, si consiglia di aumentare la quantità di lievito di birra a 2 grammi e diminuire la quantità di sale a 20 grammi per chilo.




L'idratazione della farina: un elemento chiave per un impasto perfetto



Per ottenere un impasto perfetto, l'idratazione corretta della farina è fondamentale. Segui queste linee guida per un risultato ottimale: incorpora il 50% dell'acqua totale direttamente con la farina e aggiungi gradualmente la restante metà. Tieni presente che la temperatura dell'acqua varia a seconda delle stagioni: in estate e durante le giornate calde, è consigliabile utilizzare acqua refrigerata a 4°C, mentre in inverno e durante le giornate fredde, l'acqua di rubinetto è sufficiente.



Modalità di impasto e idratazione: influenze sul risultato finale



L'impasto è un elemento fondamentale per ottenere un prodotto di qualità. La scelta della modalità di impasto influisce sull'idratazione possibile e sul risultato finale. Quando si impasta a mano, è importante tenere presente che le idratazioni elevate non sono facilmente raggiungibili, quindi si consiglia di non superare il 60% di idratazione. Nel caso di un impasto con una planetaria, si suggerisce di adottare la stessa idratazione dell'impasto fatto a mano, facendo attenzione a non surriscaldare l'impasto per evitare di compromettere la struttura del glutine. Con un'impastatrice a spirale di tipo professionale o semi professionale, è possibile spingersi verso idratazioni più elevate, le quali variano in base alla forza del prodotto e alla quantità di fibre presenti. Si consiglia di iniziare l'impasto a velocità bassa e aumentarla gradualmente fino al raggiungimento dell'impasto finale.




Confezioni



La nostra Farina di Grano Tenero Tipo 2 con Germe Forte è disponibile in confezioni da 5 kg e 25 kg, ideali per tutte le tue esigenze culinarie.

Sperimenta la differenza di una farina naturale e nutriente, provando la nostra Farina di Grano Tenero Tipo 2 con Germe Forte. Aggiungi un tocco di sapore autentico e rustico ai tuoi piatti!

400
972 Articoli

Scheda dati

Peso
5 KG
Ideale per
Pane
Pizza

Riferimenti specifici

ean13
8056477660621

Commenti Nessun cliente per il momento.